La mia prima [pessima*] impressione di Windows Vista

comp-hammer.jpg

Premessa: Questo post non vuol essere un attacco frontale a Microsoft ma soltanto un’esposizione del mio primo approccio a Windows Vista.
Mi scuso in anticipo per la lunghezza e per l’argomento tecnico…

Ecco i fatti.

Dopo essermi loggato sul sito di Microsoft ho scaricato la WVRC1  – English Release Candidate 1 di Ms Windows Vista (la versione beta di test del nuovo sistema operativo targato Microsoft che uscirà l’anno prossimo in versione definitiva). Sono circa 3Gb che l’adsl mi ha scaricato in poco più di due ore. Il formato del file è un .iso da masterizzare, successivamente al download, su supporto dvd.

Eseguita la masterizzazione il dvd parte dando due possibilità:
1) La verifica online del sistema su cui vogliamo installare WVRC1
2) L’installazione

Seguo il passo 1 che scarica in locale il WV Upgrade Advisor, un software che testa hardware e software creando infine un log (file di testo) per verificare eventuali incompatibilità e l’effettiva possibilità di installare Vista sul computer.
Dopo circa 10 minuti di scansione il risultato è positivo: posso installarlo sul mio P4 1.8GhZ con 1Gb di Ram.

Ci sono dei warning su cio’ che potrebbe non funzionare e su cio’ che sicuramente è incompatibile: Norton Antivirus 2005, il mio firewall software, Nero, la scheda audio.
Poichè comunque non voglio installare Vista sul disco in cui ho il sistema attuale (XP) ma su un disco nuovo per testare senza perdere nulla decido di provare l’installazione.
Spengo, scollego il mio hard disk, ne collego uno vuoto (80Gb), faccio partire il dvd di WVRC1 .

L’installazione parte con una schermata in modalità testo con barra di avanzamento e messaggio relativo: “Windows is loading files…”.
Questa fase dura circa 30 minuti. (Non c’è stima del tempo previsto).
A questo punto si presenta un desktop verde-azzurro che ricorda da vicino Mac OS X 🙂

Collecting Information

Qui ci sono le opzioni di installazione : Lingua (English, non modificabile), Ora e Valuta (Italian, ITALY) e Tastiera (Italian).
Il mouse (Usb) pare non funzionare e così mi arrangio con la tastiera. Proseguo con “Install now”. Appare un “Please wait…” e successivamente la schermata dove inserire il Product Key allegato a Vista. Inserisco a manina ed accetto la licenza, poi continuo.
Ora ho due scelte : Upgrade (ovviamente non disponibile partendo da un disco vuoto) e Custom (Advanced) che sono obbligato a scegliere.

A questo punto appare la schermata su cui scegliere in quale disco installare Vista. Mi dice, ovviamente che quello da 80Gb (l’unico presente) e che lo deve formattare NTFS. A questo punto termina la  fase “Collecting Information”.

Completing InstallationC’è un avviso che comunica “molti riavvii” del sistema per completare l’installazione ma, non so perchè, a me non ha mai riavviato una volta (se non al termine quando richiesto espressamente).

In questa schermata le voci seguenti si concludono con questi tempi:

Copying Windows files (1 secondo)
Expanding files (50 minuti)
Installing features (1 secondo)
Installing updates (1 minuto)*

(*) Non sono sicuro dell’effettivo aggiornamento anche se il flag (segno di spunta) verde è apparso.

A questo punto il sistema deve essere fatto ripartire ed in automatico esce il count-down di 10 secondi che mi comunica il Restart.
La fase “Completing Installation” dovrebbe essersi esaurita qui.
Il pc giustamente si riavvia e al primo boot ecco questo simpatico messaggio:

“BOOTMGR is missing. Press Ctrl-Alt-Del to restart”Da qui in poi sintetizzo perchè dovrei scrivere per mezz’ora… ma vi dico subito che è un delirio!

Ho fatto ripartire, ho rifatto tutta l’installazione da zero (un’altra ora e 40 di vita persa), ho chiesto sui newsgroups italiani ed inglesi di Vista… niente. Non se ne esce.

Tra l’altro esiste una funzione di Repair che è accessibile SOLO dopo aver rieseguito da dvd i tediosi 30 minuti di “Windows is loading files…” in cui il sistema verifica l’installazione e nell’eventualità di problemi cerca di risolvere da solo (a me dice che è tutto OK alla faccia del fatto che Vista non parta comunque).
C’è anche la possibilità del Prompt e di inserire comandi ma dopo estenuanti ricerche e numerosi tentativi diversi (mezz’ora ogni volta di attesa) non cambia nulla.

Conclusione:

Ipotizzando pure che il problema nasca dal mio sistema (non è escluso) quello che mi sembra assurdo ed inconcepibile da parte di un NUOVO sistema operativo (okay e’ una Beta Release) è l’impossibilità di rendere disponibile qualsiasi strumento di verifica, repair o command prompt subito dopo il boot invece di doversi subire dopo ogni tentativo (andato a vuoto) 30 minuti di attesa per poter provare qualcosa di diverso per risolvere.

In sostanza questa mia prima impressione è:

a) Incompleta. Io Vista non l’ho proprio visto! 🙂
b) Negativa. L’installazione è lunga e non da’ modo di sapere in quanto tempo (stimato) si completerà. Per la serie “Sorpresa!”.
c) Pessima*: Una funzione di Repair dovrebbe stare a monte di un avvio e non alla fine di una fase che dura mezz’ora! (Soprattutto perchè diventa impraticabile fare test se ogni volta l’attesa è uno stillicidio di 30 minuti!)

Voto su MS Windows Vista RC1 : N.C.
Voto Installazione: 2 

Ciao, J
PS: Mi scuso per il post semi-tecnico, mi serviva soprattutto per sfogarmi! 🙂

 

4 commenti su “La mia prima [pessima*] impressione di Windows Vista

  1. … “oh Microsoft, sei tu Microsoft?” …
    Direi che a questo quesito shakespeariano possiamo rispondere sempre allo stesso modo …SI!
    Il nostro problema J, e’ che non pensiamo mai quadrimensionalmente (tu che sei bravo nei film mi troverai subito il riferimento cinematografico!), e quindi non vediamo gli indubbi e incredibili vantaggi del nuovo S.O.
    E poi senza tribolazione che gusto troveresti nel tuo lavoro da informatico?
    Alla versione definitiva dunque miei prodi … ops forse di questi tempi e’ meglio usare un’espressione politicamente piu’ corretta … grande Giove!!! ^___^
    Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.