In her shoes, Melinda & Melinda, Ballistic

Ciao, eccomi per le ultime visioni on tv 🙂

[In her shoes]

Spinto dal ricordo del trailer che sembrava darne idea di divertente commedia ho visto questo film che a metà tra una commedia e un film drammatico. Toni Collette e Cameron Diaz sono due sorelle antitetiche. Mentre una vive alla giornata ed è estroversa, in tutti i sensi, l’altra è precisa ma repressa. La nonna (Shirley MacLaine) dopo varie traversie riuscirà ad instradare le due a vivere meglio la propria vita.
Il film è molto più drammatico del previsto (e meno divertente) anche se Shirley MacLaine (e le vecchiette all’ospizio) strappano qualche risata e spesso sorrisi.

Un film non esattamente scorrevole ma comunque si può vedere.

Voto : 6  

[Melinda & Melinda]

Ho completato il proposito di vedermi gli ultimi film di Woody Allen (dopo Anything else, Scoop e Match Point che mi mancavano)!
Il film parte da una cena in cui 4 amici discorrono su come la stessa situazione possa essere vissuta come tragedia o come commedia e da qui parte il film illustrandoci (in una specie di “Sliding doors” newyorkese) l’evolversi della vita di Melinda a seconda dei due punti di vista espressi a tavola dai commensali. Melinda è ben interpretata in entrambe le sottostorie da Radha Mitchell mentre i comprimari che condividono (in parte) i ruoli (ma non i personaggi) interpretati a seconda dello scopo in maniera drammatica o comica variano: volti noti sono Amanda Peet (per chi non ricordasse è la figlia di Diane Keaton in “Tutto può succedere”)  e Will Ferrell (un titolo per tutti “Vita da strega”, era il marito di Nicole Kidman).
Il film fila via piacevolmente e Will Ferrell ce la mette tutta (riuscendoci) per farci ridere. L’idea del racconto doppio è ben strutturato e dopo qualche “attimo di smarrimento” è chiaro chi rappresenta cosa nelle due trame (nera e rosa). Bello, mi è proprio piaciuto. Lo definerei divertente e particolare. Bravo Woody!

Voto : 7

[Ballistic]

Per la serie “stasera in tv non c’è niente da vedere”. Ammetto di averlo visto solo per i due nomi dei protagonisti : Antonio Banderas e Lucy Liu. Il film è però davvero insulso. Storia banale, buchi di sceneggiatura come il Gran Canyon, personaggi stereotipati e superficiali e clichè a piè spinto. Tremendo. Tolte le pallottole e le esplosioni: il nulla.

Voto: N.C. (Uno dei più brutti e inutili film che abbia mai visto) 

Ciao, J

Un commento su “In her shoes, Melinda & Melinda, Ballistic

  1. Pingback: RECENSIONI FILM | Aurora Boreale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.