10 anni nel futuro

Stavo leggendo Focus e in particolare l’articolo sulle invenzioni create dall’uomo negli ultimi 10 anni.
Effettivamente fa pensare che “scaricare un film” e poi comunicarlo al videotelefono sembrano termini quasi da fantascienza se pensati da qualcuno nel 1997, quando la mail stava esprimendo i primi vagiti e internet era agli albori dell’utenza domestica con modem analogici che viaggiavano a 33Kb/s. (e i primi 56K sembravano schegge!)
In sostanza 10 anni fa termini come Google, YouTube, adsl, sms, mms, videotelefono, scaricare, chattare, digital card, gps, internet, divx, webcam, usb, firewire, telepass ,online banking e payperview erano quasi sconosciuti…sicuramente erano più noti termini come fax, floppy e cd (e sound blaster!).
Mi trovo a riflettere dopo aver appena acquistato il navigatore gps (un bel Garmin Nüvi 350 Europe) e stasera scopro che posso implementarne (grazie al collegamento Usb al pc ed internet) le funzionalità d’utilizzo.

Ditemi se non sembra fantascienza (rispetto al 1997) questo:

1) Come esempio uso quello che attualmente è un mio pensiero “ricorrente”…
Quest’estate abbiamo deciso di andare in vacanza in Norvegia.
Con un pc connesso ad internet, un gps e una reflex digitale il mondo si apre ad enormi possibilità!

Internet (Adsl flat) mi dà la possibilità di:
– Comprare online: Reflex, Videocamera , Gps (non tutti insieme, eh!)
 – Evitare agenzie di viaggi (risparmiando tempo e denaro) prenotando da casa aerei, noleggio auto, biglietti traghetti, campeggi e/o hotel.
– Chiedere informazioni via e-mail direttamente ai gestori dei rent, dei campeggi ecc…
– Reperire informazioni turistiche, logistiche, di valuta, climatiche, prezzi, distanze e percorsi sulla Norvegia.
– Vedere via webcam i posti che visiteremo dal vero.
– Con Google Maps e ViaMichelin di impostare un itinerario con distanze e tempi stimati di percorrenza.

Nel Gps (equipaggiato di fabbrica con la mappa dell’Europa Occidentale) grazie a siti specializzati ho potuto aggiungere vari Pdi (o Poi), cioè punti d’interesse.
Tradotto: Di suo il gps riconosce alberghi, distributori, ospedali, cinema e quant’altro (in Italia) ma si può personalizzare ulteriormente grazie al pc, una porta usb e una scheda Sd in questo senso:
– Ho aggiunto posizione (con relativo avviso di prossimità) di campeggi, distributori, autovelox, semafori e pedaggi norvegesi grazie a PoiEdit e PoiLoader.
– Sulla scheda Sd (memoria aggiuntiva usata anche da videocamere e reflex digitali) un tot di files Mp3 per allietare il viaggio con la musica preferita (che nel 1997 era roba da Star Trek!)

Sul Pc poi ho importato la posizione dei campeggi norvegesi all’interno di Google Earth (altra magnifica applicazione), in modo da vedere la dislocazione in maniera più ampia rispetto al gps e con la possibilità di verificare “a volo d’uccello” l’itinerario (ad esempio) dal campeggio di Sutøya fino a Eidfjord… (con relativi tempo e distanza).

Infine con la reflex digitale (cioè macchina fotografica con possibilità di utilizzo anche in manuale) posso memorizzare con schede da 1/2Gbyte almeno 256+512 foto ad alta risoluzione senza preoccuparmi del rullino fotografico e di risparmiare sugli scatti, vista la possibilità di cancellare al volo la foto sfuocata, mossa o storta!

A parte questo, stasera ho poi lanciato Stellarium per vedere la posizione dei pianeti e delle stelle dalle mie coordinate terrestri (!)  e poi dal balcone ho scattato qualche foto a Giove!

Insomma la tecnologia probabilmente rende l’uomo schiavo ma anche più libero e personalmente non oso immaginare cosa avremo tra le mani (o in testa, sugli occhi, nelle orecchie, in auto ed in casa) nel 2017! Chissà…

Links:

http://www.garmin.it (Gps)
http://www.poigps.com (Sito completo di informazioni e forum sui PDI per Gps)
* Per PoiEdit e PoiLoader basta usare Google 🙂
http://earth.google.it/download-earth.html Google Earth
http://maps.google.it/ Google Maps
http://www.viamichelin.com/ Via Michelin
http://www.visitnorway.com Sito Turismo Norvegese
http://camping.no Sito Campeggi della Norvegia
http://www.stellarium.org/ Stellarium (Planetario Open Source)
* Per le prenotazioni aeree low cost c’è un sacco di scelta (dipende dalla destinazione)
* Per il rent car idem (io mi sono affidato ad una delle più note)

Ciao, J
Spazio…ultima frontiera…
 

Annunci

Un commento su “10 anni nel futuro

  1. Ola dottor “Spock_J”

    Come diceva una vecchia pubblicita’ … ciripiripi kodak!

    Tu guarda che fine ha fatto la pellicola fotografica (salvo casi di fotografia d’autore …) in pochissimi anni …

    Giusto per citare un caso cosi, ma ce ne sarebbe 1000 come tu in effetti hai accennato!

    La miniaturizzazione e l’integrazione porteranno altre mirabolanti invenzioni (oltre a discariche di rifiuti tecnologici obsoleti dopo 6 mesi e non riparabili in caso di rotture) 😉

    pero’ nel mio portafoglio ci sono 6-7 documenti diversi cartacei e plastificati che non riescono a intregrarsi insieme in un’unica card!!! Faccio fatica a capire il perche’!!! ^___^

    Ciao

    Ivan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...