Hero

Hero http://italy.imdb.com/title/tt0299977/

Film cinese del 2002 (in originale “Ying xiong”) di Zhang Yimou.
Ammetto la mia ignoranza della cultura e della simbologia cinese e quindi il mio giudizio  parziale.
Il film narra della Cina pre-unita (III° secolo avanti Cristo), il paese dei 7 regni. Il periodo è quello in cui la leggenda narra di colui che divenne il primo Imperatore e che unificò il paese sotto “lo stesso cielo”. La storia del film è quella dei 4 assassini che tentarono l’omicidio del re di Qin: Cielo, Spada Spezzata, Neve che vola e Senza Nome.
La storia narra soprattutto di Senza Nome (Jet Li) al cospetto del re che, sapendo di essere a rischio, aveva promulgato un editto per cui la minima distanza dal suo trono fosse di 100 passi. Senza Nome arriva con le prove (le spade) di aver ucciso i 3 assassini e quindi ha il privilegio di ricevere oro e la possibilità di avvicinarsi fino a 10 passi dal re.
Da qui partono i racconti di come abbia sconfitto Cielo, Spada Spezzata e Neve che vola in un susseguirsi di flashback davvero molto ben girati e visivamente stupendi.
Bellissima la scena d’apertura con il combattimento tra Cielo e Senza Nome sotto le gocce d’acqua, l’attacco dell’esercito con gli arcieri e il vento sempre a gonfiare costumi e far sventolare drappi, capelli e foglie.

Mi spiace di non conoscere il significato preciso del cromatismo usato dal regista ma è comunque uno spettacolo per gli occhi l’uso di coreografie eccezionali nei combattimenti (come in “Matrix” o “La tigre e il dragone” c’è gente che “vola”), la simmetria e la compattezza dell’enorme esercito e l’uso dei colori che balza subito all’occhio nelle varie fasi del film.
Da ignorante, mi scuso se ho sbagliato a collocare colore/significato… ho notato la predominanza di almeno 4 colori: Rosso nel momento della passione, dell’amore, del tradimento che sfuma nel giallo per la sconfitta o che colora le foglie e gli alberi nella morte; Blu nella fase triste e malinconica quando Spada Spezzata e Senza Nome combattono sull’acqua; Bianco nel flashback dell’incontro tra i vari protagonisti, tra cui Luna e che forse rappresenta l’amicizia, la fiducia, la purezza; il verde nel momento della voglia di riuscire nell’impresa “sperando” nel successo (e infatti nel momento del duello tra re e Spada Spezzata  molti lenzuoli verdi appesi nella sala del trono cadono a terra)…

In sostanza un bel film che vale la pena di vedere e davvero “guardare”: una pellicola che a mio avviso esprime perfettamente l’arte di far cinema. Poi forse la storia è stata studiata per noi occidentali e ai cinesi fara’ storcere il naso in fatto di verità storica… ma per conto mio proprio un gran bel film.

Tra gli altri Maggie Chung/Neve che vola (“In the mood for love”) e la bella Ziyi Zhang/Luna (“Memorie di una geisha”, “La tigre e il dragone”, “La foresta dei pugnali volanti”).

Voto: 8
Ciao, J

3 commenti su “Hero

  1. Pingback: RECENSIONI FILM | Aurora Boreale

  2. Prodigo di fascino e di magie (una vera gioia per gli occhi, una follia visiva capolavoro di Chris Doyle, il direttore della fotografia australiano che ha fatto la leggenda del cinema di Hong Kong), grandioso e meraviglioso, iperrealista e figurativo, “Hero” è ridondante in tutto, barocco al massimo nella sua esagerazione consapevole: i panorami, le scenografie, i costumi, la musica… ci riempiono letteralmente gli occhi e le orecchie ed è evidente che nel mondo di Zhang Yimou e nella sua forza visionaria non c’è semplice estetismo ma pura bellezza estetica. Gli effetti speciali non sono gratuiti né pretestuosi ma fanno parte del tutto, armonizzandosi e amalgamandosi all’atmosfera del film.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.