Son tornato dalla Norvegia – Appunto per la Hertz.

Due settimane al fresco in mezzo al verde ed ai fiordi! Spettacolare davvero!
Per il resoconto ora devo fare il mio solito lavoro di scelta delle foto per il blog (dalle 1000 e passa ne ho tenuto poco più della metà)… Ne scegliero una dozzina… e poi partirò a scrivere finchè la memoria tiene.
[UPDATE: Ecco pubblicato il diario di Viaggio sulla Norvegia]

Questo post invece è una piccola denuncia ai danni della Hertz, nota compagnia di noleggio auto. Anzi, più un appunto che spero serva a migliorarsi.

Parto, per correttezza, dai lati positivi:
La Toyoya Avensis TD Sw consegnataci è una station wagon praticamente nuova (17772 km) che si è comportata benissimo, ha il cruise control, cd, radio, è comoda e con un bel bagagliaio. Sulla meccanica nulla da eccepire. Della macchina siamo rimasti più che soddisfatti, nulla da ridire, anzi. In più ce l’hanno data diesel come richiesto.
L’ufficio all’aeroporto di Sandefjord Torp (dove arrivano i voli Ryan Air, per intenderci) correttamente era aperto (avendo fatto richiesta alla prenotazione, a pagamento con un piccolo sovraprezzo).

Ecco la storia:
All’inizio di Giugno ho fatto richiesta telefonica al numero di Hertz Italia per una station wagon per il 28 Luglio da ritirare appunto all’aeroporto di Sandefjord con rilascio il 12 Agosto all’aeroporto di Tromsø.

Mi dicono il prezzo in Nok (Corone Norvegesi) e poi pure in Euro. Mi dicono l’aggiunta per il secondo guidatore, chiedono se abbiamo più di 25 anni (ce li abbiamo), mi dicono che si paga un extra poichè gli uffici sono chiusi nei giorni di pick-up e delivery (anzi che devono verificare se è possibile riconsegnare la domenica), e che si paga anche per rilasciare l’auto in una città differente. Okay. Facciamo i conti e arriviamo al totale, che non è poco ma che ci va bene: 14924,96 Nok cioè circa 1880 Euro al momento del cambio da dividere poi in 4 persone.

Tre giorni dopo richiamo e mi dicono che dalla Norvegia non gli hanno fatto sapere se è possibile riconsegnare a Tromsø di domenica (il 12 Agosto, data della nostra ripartenza).

Uno o due giorni dopo ho la conferma che è possibile, per cui mi aspetto di dover comunicare gli estremi della mia carta di credito che “leggo” necessaria per il noleggio.

La signorina mi dice che a lei non serve nulla poichè pagheremo al momento del ritiro in valuta Norvegese in Norvegia.
A questo punto allora le faccio notare che la mia carta di credito ha un tetto massimo di 1.500 Euro e che non posso coprire la cifra totale del noleggio, anche se espresso in Corone non ci arrivo alla copertura.
Lei mi assicura che al banco di Sandefjord potrò pagare in contanti o anche assegno, se voglio. La carta di credito serve solo come garanzia.

Boh, a me sembra strano per cui le ri-chiedo conferma e lei me lo ri-conferma.
Ok, me lo appunto, mi fido.

Due giorni dopo verifico online la mia prenotazione di noleggio dal sito della Hertz e noto che hanno sbagliato a segnare la riconsegna: non all’aeroporto come richiesto ma a Tromsø città.
Li richiamo nuovamente e mi modificano la riconsegna correttamente sull’aeroporto.

Passa il tempo, io e miei amici ordiniamo queste (circa) 15000 Corone in banca (in più ai soldi che ci dobbiamo portare per mangiare, dormire ecc…) e poi partiamo fiduciosi.

Check-in perfetto, volo ottimo, arrivo in orario.
Andiamo a prendere i bagagli, cerchiamo l’ufficio Hertz e presentiamo la nostra prenotazione.

“Ok” ci dice la signorina. Poi in inglese fa i suoi conti e ci dice il totale: 15450 Corone.
Il totale non torna…iniziamo bene!
Il problema comunque non è questa discrepanza di 500 e passa Nok dovuta ad un’ulteriore tassa perchè il ritiro è in aeroporto.

Il problema sorge quando tiriamo fuori il mazzetto da 15000 Corone per pagare.
La ragazza ci dice gentilmente che non si può pagare “cash”. Le faccio notare che la Hertz mi ha invece assicurato il contrario (altrimenti a che pro avremmo cambiato e portato così tanta valuta con noi?).
Niente da fare. Allora proponiamo di usare le 2 carte di credito dei 2 guidatori (entrambi abbiamo un limite di 1500 Euro sulla card): telefona al suo capo; niente, non è possibile.

Allora chiamo dal mio cellulare la Hertz Italia, parlo con una persona (gentile) ma cade la linea. Richiamo e dopo aver spiegato daccapo la situazione ecco un bel

“Ma chi le ha detto che può pagare in contanti?”

Ovviamente faccio notare che, oltre ad avermelo pure appuntato sul foglio, quale motivo avrei avuto per inventarmi questa cosa? Per quale motivo avrei cambiato tutta quella valuta? E in più visto che avevo almeno quasi 2 mesi di tempo avrei chiesto (se mi fosse stato detto che il cash non era possibile come forma di pagamento) alla mia banca di aumentarmi il limite sulla carta.

Poi il simpatico signore mi dice pure che io avrei fatto cambiare la prenotazione 5 volte!

Ok contiamo visto che coi numeri qui si fa il circo.
1) Ho chiesto la macchina
2) Ho richiamato per sapere se c’era l’ok dalla Norvegia (non c’era)
3) Ho richiamato e ho dato conferma
4) Ho richiamato per fare correggere il luogo della riconsegna che mi avevano sbagliato

La quinta volta è stata la prima telefonata (a vuoto) dalla Norvegia?

Comunque… Per farla breve grazie a Dio la mia ragazza aveva la carta di credito con copertura maggiore delle nostre e abbiamo potuto usare la sua aggiungendo anche lei come guidatrice (e meno male che il terzo guidatore è gratis perchè se no m’i*********…)

Datemi dell’inesperto in fatto di noleggi (vero), ma almeno so di essere preciso e pignolo (per non dire di peggio) quando c’è da essere sicuri di una cosa…

La vacanza poi è andata benissimo -campeggi, prenotazioni, voli, cibo, escursioni (a parte un po’ troppa pioggia)  e con rammarico devo sottolineare che l’unico problema ce l’abbiamo avuto quando abbiamo avuto a che fare con l’italia.

Voto alla Norvegia e ai suoi abitanti : 10 e Lode
Voto alla macchina: 10
Voto alla Hertz Italia : 5

Ciao, J

PS: Poichè al momento della prenotazione c’è un messaggio che avvisa che le telefonate potrebbero essere registrate mi piacerebbe risentirle…

 

Annunci

8 commenti su “Son tornato dalla Norvegia – Appunto per la Hertz.

  1. …Per jfk….. La sera dell’ 11 agosto, il giorno seguente al vostro soggiorno nella graziosa casetta in legno a Stòreng (Nor), vi abbiamo pernottato noi….! 4 ragazzi di Como di ritorno da Nordkapp in moto. Vacanza SPETTACOLARE…Non la dimenticheremo mai!!! Ci siamo riconosciuti nelle stesse vostre sensazioni che avete riportato sul diario della casetta. UN grande saluto a Silvia, Ivan; Gianfranco e…. l’ ultimo nome non l’ho capito. Dai 4 Bikers Luca( capospedizione e colui che scrive), Giorgio, Roberto, Stefano. PS: Ho letto delle vostre disavventure con la Hertz…. L’ ho sempre detto: MEGLIO LA MOTO…!! CIAO

  2. Ciao Luca, che piacere! Mi ero dimenticato di aver messo l’indirizzo del blog in quel guestbook! Tra l’altro pensavo che la Persen Hytte fosse a Burfjord, il gps non me lo segnalava Storeng 🙂
    Il quarto nome comunque è Barbara.

    Adesso sto scrivendo tutto il resoconto dell’itinerario estrapolando un po’ di foto (dalle 500 rimaste su 1000!) per poi pubblicarlo nell’area viaggi. Penso che mi ci vorrà ancora un mesetto…spero meno.

    Ciao, J (Gianfranco)

    Ps: Voi siete riusciti a vedere il disco solare a Nordkapp? Noi purtroppo abbiamo potuto godere solo del bagliore rosso del tramonto/alba, c’erano un po’ troppe nuvole…

  3. Ciao Gianfranco,eh si, hai ragione tu riguardo la locazione precisa della Persen Hytte ( tra l’altro avevo scordato il cognome dei cordialissimi e disponibili signori che ce l’hanno affittata). Pur essendo muniti di ben 2 satellitari, ci siamo affidati, quel pomeriggio dell’ 11 agosto, ai cartelli stradali. Ricordo che Stòreng era il paesino subito prima e a ridosso di Burfjord.Non manchero’ di guardare e leggere il tuo resoconto sull’ itinerario una volta che l’avrai ultimato. Ammetto sinceramente che mi manca un filo di voglia sul preparare e poi riportare sul blog descrizioni e foto ( + di 400) del nostro splendido viaggio, ma chissa’…Mi gustero’ il tuo! Noi 4 siamo giunti ai piedi del mappamondo di Nordkapp quella stessa mattina dell’11, intorno alle 8e30 dopo aver pernottato in 1 cottage di Russenen ( a circa 130km da Nkapp). Siamo arrivati piuttosto presto per evitare il piu’ possibile la folla. Dopo anni di attesa, mesi di preparativi e giorni di fatica e freddo per raggiungere l’ obiettivo volevamo goderci da soli la vista dal tetto d’ Europa.Era nuvolo anche per noi quindi niente disco solare…Rinnovo a tutti voi i miei saluti ( stavolta inclusa Barbara) in attesa di mettere gli occhi sul tuo resoconto. CIAO! Luca

  4. Ciao, sono al lavoro sull’itinerario…ma mi ci vuole un po’, lo faccio quando ho tempo (poco) e voglia (molta di più) 🙂
    Anche no avevamo cercato posto a Russenes ma abbiamo optato per Olderfjord (poco più a sud) poichè non ce la facevamo a raggiungere quel giorno Nordkapp (e poi eravamo in cerca di renne! Poi però abbiamo preso campeggio a Skarsvag, a 13km di Nordkapp dove siamo andati alla sera e al mattino successivo.

    Ciao a tutto il gruppo di motociclisti!
    J

  5. Ciao, ho letto le tue avventure sul noleggio auto!! Ti posto un paio d’informazioni che potrebbero essere utili ad altri viaggiatori per non rimanere cosi dire “fregati”!

    Le regole fondamentali del noleggio auto all’estero:
    1) prenotare in tempo!! Chiedete preventivi alle maggiori compagnie: Avis, Hertz, Sixt, National, Alamo, e cosi via. E poi Holiday Auto! Prenotate su internet, risparmiate di gran lunga!Quando ritirate una macchina presso qualsiasi aeroporto c’è una sovratassa di circa il 15% per tasse aeroportuali ( non vi stanno fregando… è vero ) E la riconsegna in altri aeroporti o città comporta un sovraprezzo detto “Drop Off”. Fatevi spiegare bene la procedura di noleggio, e per togliervi ogni dubbio chiamate la stazione di noleggio dove prendete la macchina!Parlano inglese tranquillamente anche se sono pakistani.
    2) Carte di Credito, cash e assegni.
    La forma di pagamento che accettano gli autonoleggi è la carta di credito. ( non del circuito ELECTRON ) quindi la postepay, la visa electron, le carte prepagate e che non hanno i numeri in rilievo non vengono accettate.
    Tenete conto che quando prendete una macchina il noleggio la società di noleggio vi blocca L’INTERO importo del noleggio dal Plafond della carta.
    ( esempio pratico= Nolo 800 € – plafond della carta 1500 – disponibilità dopo aver preso la macchina a nolo = 600 € ) no, non so far male i conti , bloccano anche qualcosa in più nel caso la macchina venga riconsegnata senza il pieno di carburante. solitamente equivale a un centinaio di Euro. Vengono accettate altre forme di pagamento solo in caso prenotate la macchina con un tour operator ( fly & Drive ) e SOLO dalla Hertz. Chimate sempre l’ufficio di noleggio per conferma, le condizioni possono variare da paese a paese.
    3) Patenti e conducenti. Un guidatore con meno di 25 anni o 3 anni di patente paga un sovraprezzo giornaliero di circa 5/6 € al giorno ( alcuni anche 12/15 ) il secondo guidatore ha un prezzo di circa 7/8 euro al giorno extra. In alcuni paesi c’è l’obbligo di avere con se la Patente internazionale di guida oltre che l’originale. Si fa in motorizzazione civile con una trentina di Euro. ( informatevi presso siti internet o consultate guide come la Routard o Lonely Planet ). per esempio: in USA sarebbe obbligatorio, non ve la chiedono al punto di noleggio ma se vi ferma la polizia, sareste obbligati ad averla con voi. pena: il sequestro del mezzo!
    4) Controllate i danni al momento che vi danno la vettura, se siete sprovvisti delle assicurazioni con uno scoperto di franchigia dovete pagare voi al momento della riconsegna dell’auto!!!!!

  6. Ulteriore commento su Hertz Francia. All’atto dell’arrivo Parigi Beauvais ho richiesto di noleggiare l’auto per otto giorni. Mi è stato detto che la prenotazione era di sette giorni e potevo ulteriormente prolungare il noleggio senza sottoscrivere il giorno supplementare di noleggio all’atto dell’arrivo. Fregatura perché il giorno di noleggio è a circa € 60 mentre il giorno supplementare (non so quale sia la differenza) è stato fatturato con € 101. Sempre all’arrivo non è stata data alcuna delucidazione in merito al contratto: prima è stata richiesta la consegna della carta di credito, dopo la firma di una ricevuta, senza nemmeno guardare prima la macchina e alla fine la consegna del contratto, che occorreva almeno un’ora per leggerlo. Da contratto scopro che ci sono costi di immatricolazione e supplemento locale. Ma la ciliegina sulla torta è alla fine. Consegno la macchina e mi dicono arrivederci, senza nemmeno rilasciarmi uno straccio di ricevuta. Richiedo allora la fattura e iniziano i balzelli:
    I supplementi di cui sopra pari ad € 45.80, un ulteriore supplemento settimanale di € 39.08, il giorno supplementare raddoppiato (ecco il motivo della non sottoscrizione all’arrivo di otto giorni di noleggio), e purtroppo non essendo riuscito a fare il pieno (tre quarti di carburante nel serbatoio) mi vedo applicare 9 lt di benzina a € 2 al lt (da cui il nome di oro nero) e un ulteriore supplemento di € 11, 87 (conviene lavorare presso di voi come benzinaio). Siccome sono previdente ho sottoscritto un’assicurazione totale per incidenti (perché all’arrivo scopro che assurdamente non era compresa nel prezzo noleggio). Cosa sarebbe successo senza assicurazione? Il fanalino rotto quanto mi sarebbe costato (circa € 400)? Questo è il caso di pubblicità ingannevole e di impiegati che nascondono il tutto per poi applicarti sulla carta di credito ogni sorta di onere. Assurdo che anche telefonicamente nessuno abbia dato spiegazioni su supplementi e raggiri di oltre euro 100 e della mancata fatturazione se non richiesta. Saluti prof. Nocera Mario.

  7. Pingback: 500.000! « Aurora Boreale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...