Recensione Film : “L’erba di Grace”

Questo film del 2000 http://italy.imdb.com/title/tt0195234/ (titolo originale: “Saving Grace”) è dichiaratamente molto british e politically uncorrect.
Grace è una neo-vedova cinquantenne che scopre di essere ridotta sul lastrico dal defunto marito che ha investito male i risparmi della vita (e in più se li è in parte sperperati con l’amante londinese). La casa di Grace ha un bellissimo giardino ed una serra molto curata dala stessa proprietaria insieme con il suo fidato amico-giardiniere Matthew, il quale è anche coltivatore di piantine di marijuana per uso personale. Da qui l’idea di imprendere una piccola coltivazione illegale per poi rivenderla a Londra e togliersi dai guai con i creditori.
Il film è a tratti divertente ma il soggetto a parte essere abbastanza imprevedibile sembra tralasciare il lato negativo della vicenda (spacciare droga su larga scala) vissuta solo attraverso il lato funny della cosa. Anche il finale è pressocchè assurdo e poco convincente, sembra messo lì all’ultimo secondo e non c’entra nulla con tutta la vicenda.
In sostanza: non mi ha convinto per nulla.

Voto: 5
Ciao, J

Un commento su “Recensione Film : “L’erba di Grace”

  1. Pingback: RECENSIONI FILM | Aurora Boreale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.