Recensione Film: Mostri contro alieni

“Mostri contro alieni” è un (abbastanza) divertente film di animazione della ben nota Dreamworks uscito nelle sale in Italia nell’Aprile 2009.
Il richiamo a molti film e personaggi dei B-Movies anni 50 e successivi è evidente.

La storia è semplice: asteroide radioattivo cade sulla terra irradiando la promessa sposa Susan rendendola enorme (il riferimento è “Attack of the 50 Foot woman” film del 1958). Subito catturata dall’esercito viene rinchiusa insieme ad altri “mostri”: B.O.B. è una mutazione di una merendina alla gelatina (ispirato da “Blob”), “Anello (mancante)” è un uomo pesce trovato congelato nei ghiacci polari (ispirato al celebre “Mostro della laguna”), Il Professor Dottor Scarafaggio (preso in prestito dal Dottor Kappa e la mutazione in mezzo uomo/mezza mosca, celebre il remake con Jeff Goldblum di David Cronemberg) e Insettosauro è una larva di farfalla resa gigante da un’esplosione atomica (vedi tutto il genere Godzilla e insetti giganti dei film fantascientifici degli anni ’50 e in parte anche il brucone di “Bug’s life”, forse). Altri riferimenti palesi sono “Indipendence Day”, “Incontri ravvicinati del terzo tipo”, “La guerra dei mondi”, “L’attacco dei cloni”, una sequenza (quella del tram a San Francisco da “The Rock” come mi ha fatto giustamente notare Ivan, grazie) e “Mars Attack”.

Rassegnata ad essere rinchiusa per sempre in un laboratorio bunker, Susan Ginormica – insieme ai mostri – diviene indispensabile quando un enorme robot sonda, mandato da uno strampalato alieno a nome Gallaxhar sulla terra,  atterra con intenti bellicosi. Urge tempestivo intervento dei nostri/mostri per sconfiggere un nuovo nemico più pericoloso per gli uomini degli stessi.

Il film ha delle trovate simpatiche, alcune battute divertenti e scene 3D notevoli. Già dalla sigla con il noto bambino che pesca seduto sulla luna capiamo lo spirito dissacrante della pellicola (un po’ come per colpa dei pinguini di Madagascar 2 questo pescatore fa una brutta fine anche qui grazie ad un disco volante preso in prestito da “Mars Attack” et simili ^__^).

Il limite del film è, a mio avviso, la mancata empatia con i personaggi che sono carini ma non estremamente divertenti (l’apice per me è Sid dell’Era Glaciale). Insettosauro poi è davvero brutto e per niente simpatico! Forse è B.o.b. quello meglio caratterizzato, non so. Un film a cu manca quel “qualcosa” che lo renda davvero imperdibile.

In sostanza un film godibile ma ho visto altri 3d cartoon molto più divertenti.
Voto : 6.5/7 Arghhhhhhhhhhhhh! (L’urlo fa parte del film anch’esso 🙂 )

Ciao, J

I

Annunci

Un commento su “Recensione Film: Mostri contro alieni

  1. Pingback: RECENSIONI FILM | Aurora Boreale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...