Recensione Film: Le donne del sesto piano

Film del 2011 diretto da Philippe Le Guay con Fabrice Luchini (Jean-Louis Joubert), Natalia Verbeke (María Gonzalez), Sandrine Kiberlain (Suzanne Joubert), Carmen Maura (Concepción Ramirez).
Genere:Commedia

Trama tratta parzialmente da Wikipedia:
Siamo a Parigi nell’anno 1960, Jean-Louis è un agente di cambio sposato con Suzanne che non ha ancora superato il complesso della provinciale ed ha due figli che sono sempre in collegio. Dopo che la moglie litiga per l’ennesima volta con la governante bretone questa se ne va e la coppia decide di assumere una nuova cameriera, Maria, appena arrivata dalla Spagna perché è “di moda”. Grazie a Maria, Jean-Louis scopre il mondo di queste donne di servizio che vivono nella soffitta del palazzo in camere minuscole e senza servizi, ciononostante conservano l’allegria e il buonumore, si affeziona a loro e le aiuta a risolvere alcuni piccoli problemi.

Recensione: Il cinema francese per quanto mi riguarda si sta rivalutando negli ultimi anni, soprattutto nelle commedie. Questa potrebbe essere, e probabilmente lo è, una pièce teatrale dove l’ambientazione è esplicitamente di sfondo e la storia è fortemente caratterizzata dai personaggi principali. Il film è leggero e divertente e scorre come un bicchiere d’acqua fresca in gola. Lo consiglio vivamente.

Voto: 8 Buonasera a tutti, “spagnuoli” e non!

Annunci

Un commento su “Recensione Film: Le donne del sesto piano

  1. Pingback: RECENSIONI FILM | Aurora Boreale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...