Recensione Film: Paradiso amaro

Film del 2011
Diretto da Alexander Payne
Con George Clooney, Shailene Woodley
Genere: Drammatico

Trama (tratta da Wikipedia): Matt King, discendente di una facoltosa famiglia hawaiiana, è un marito indifferente ed un padre assente, ma quando la moglie Elizabeth entra in coma irreversibile, dopo un incidente nautico al largo di Waikiki, si ritrova a mettere in discussione la sua vita. Matt si ritrova a dover recuperare il rapporto con le figlie, la ribelle Alexandra e la piccola Scottie, fino all’amara scoperta che la moglie… (non vi rivelo la sorpresa).

Commento: Uno sguardo al paradiso immaginato (le Hawaii), alla morte rivelatrice di una doppia vita, al rapporto ritrovato tra un padre e le figlie. Bravo George Clooney (che corre davvero male, spero stesse recitando anche in questo!) a reggere la storia e davvero perfetti tutti i co-protagonisti. Ritmo lento ma necessario, un finale che riporta al quotidiano con un delicato gesto di speranza.

Voto: 7.5 Anche in paradiso si può soffrire

Annunci

Un commento su “Recensione Film: Paradiso amaro

  1. Pingback: RECENSIONI FILM | Aurora Boreale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...