Recensione Film: Una spia non basta

Film del 2012
Diretto da McG (Joseph McGinty Nichol)
Con Tom Hardy, Chris Pine, Reese Witherspoon
Genere: Commedia / Azione
Trama tratta da Wikipedia : Tuck e F.D.R. sono due agenti della CIA, uniti da un profondo legame di amicizia fin dall’infanzia. Ad incrinare il loro rapporto di amicizia ci pensa però la bella Lauren, che, indecisa chi scegliere tra i due, inizia una relazione romantica con entrambi. I due amici si dovranno quindi contendere la ragazza e per farlo sono disposti a usare qualsiasi metodo

Commento: Commedia romantica con innesto di spy-story. La storia diverte, i due protagonisti giocano bene nel ruolo assegnato e anche il finale non è male, nemmeno tanto prevedibile. Una storia divertente senza molte pretese dove la parte spionistica serve solo da giustificazione per le scorribande dei due protagonisti nello spiare l’amata (Il titolo originale “This means war” – “Questo vuol dire guerra” ha più senso). Se cercate il lato “azione” resterete delusi perché qui è dichiarato il leit-motiv romantico.

Voto : 7 Divertente e inatteso

Annunci

Un commento su “Recensione Film: Una spia non basta

  1. Pingback: RECENSIONI FILM | Aurora Boreale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...