Recensione Film: Detachment

Film del 2011
Diretto da Tony Kaye
Con:
Adrien Brody: Henry Barthes
Sami Gayle: Erica
James Caan: Sign. Charles Seaboldt
Christina Hendricks: Signorina Madison
Lucy Liu: Dr. Doris Parker
Marcia Gay Harden: Preside Carol Dearden
Genere: Drammatico
Trama parzialmente tratta da Wikipedia: Il film inizia con una citazione di Camus And never have I felt so deeply at one and the same time so detached from myself and so present in the world, tradotto in “non mi sono mai sentito allo stesso tempo così distaccato da me stesso e così presente nella realtà”.

La storia si svolge in tre settimane in un liceo statunitense di una delle tante aeree periferiche degli Stati Uniti in progressivo degrado culturale e sociale prima che economico: adolescenti violenti e senza speranza predestinati al fallimento e all’emarginazione sociale sono la scoria prodotta da una società in cui i genitori hanno perso cognizione del pur minimo senso della vita.

Il protagonista Henry Barthes è un insegnante supplente prigioniero del suo passato di bambino che ha subito il suicidio della madre rimasta sola a crescerlo. Henry si prende cura del nonno con cui è cresciuto dopo il suicidio della madre, il quale, in seguito a quell’evento, ha perso il senno.

Durante lo svolgimento del film emerge un fatto inconfessabile: la madre si è suicidata a causa del male di esistere originato da una violenza subita dal padre da bambina. Questa colpa angustia il nonno senza più memoria, ma con la consapevolezza interiore di essere causa del male della figlia…

Commento: Un film lento e inquietante (non necessariamente un difetto, anzi). Racconta per benino i disvalori della società americana attraverso gli sguardi degli insegnanti e degli studenti di un college. Il marcio della società del consumismo e dell’apparenza a tutti costi è ben delineata. Un film piuttosto triste ma notevole. Adrien Brody davvero bravo.
Voto: 7 Usa Docet

Ah però... 6.5 -7.5

Annunci

Un commento su “Recensione Film: Detachment

  1. Pingback: RECENSIONI FILM | Aurora Boreale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...