Recensione Film: Quell’idiota di nostro fratello

Film del 2011
Diretto da Jesse Peretz
Con:

Paul Rudd: Ned Rockliffe
Elizabeth Banks: Miranda Rockliffe
Zooey Deschanel: Natalie Rockliffe
Emily Mortimer: Liz Rockliffe
Genere: Commedia

Trama tratta da Wikipedia: Ned è un agricoltore biodinamico che è stato detenuto in carcere per spaccio di droga. Una volta scarcerato, torna alla sua fattoria, ma viene rifiutato dalla compagna Janet che ora vive lì con un altro uomo. Ned non ha più una dimora in cui vivere, ma la coppia gli offre come alloggio la stalla delle capre in cambio della somma di 500 dollari. Per raggranellare la cifra, l’uomo decide di riallacciare i contatti con la famiglia e, in particolare, con le tre sorelle che incontra nuovamente in occasione di una cena a casa della madre.

In successione, Ned andrà a vivere nelle case delle tre sorelle creando a tutte non pochi problemi: Liz, troppo preoccupata di essere una madre perfetta per rendersi conto dell’infelicità del figlio e del rapporto in crisi con il marito; Miranda, giornalista di Vanity Fair, che sta per ottenere la pubblicazione del suo primo articolo di rilievo e, infine, la bisessuale Natalie, che intreccia una relazione con un amico all’insaputa della fidanzata e convivente Cindy.

Commento: Visto il titolo pensavo ad una commedia demenziale ed invece non lo è ed è oltretutto un film discreto e godibile. Bravissimo Paul Rudd ad illustrarci questo scombinato che non è assolutamente un idiota (anche se l’ingenuità del personaggio lo potrebbe far credere) e che, a dispetto delle convenzioni sociali, ritiene che dire la verità senza misure sia la cosa giusta. In un mondo basato sulle apparenze, sui pettegolezzi e soprattutto su fatti palesi ma da non dire (il segreto di Pulcinella, in pratica) la semplice verità, la purezza del pensiero di un uomo vengono considerate, purtroppo, idiozia. Un film divertente senza picchi ma che comunque si fa vedere con piacere.

Voto: 6.5 La verità ti fa male, lo sai

Ah però... 6.5 -7.5

Annunci

Un commento su “Recensione Film: Quell’idiota di nostro fratello

  1. Pingback: RECENSIONI FILM | Aurora Boreale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...