Recensione Film: Pazze di me

Film del 2013
Genere: Commedia
Diretto da Fausto Brizzi
Con:
Francesco Mandelli: Andrea
Loretta Goggi: Vittoria
Chiara Francini: Beatrice
Claudia Zanella: Veronica
Marina Rocco: Federica
Valeria Bilello: Giulia
Trama parzialmente tratta da Wikipedia : Andrea è l’unico maschio in un’ingombrante famiglia tutta al femminile. Abita con sette donne: mamma, tre sorelle, nonna, badante e cane, rigorosamente femmina. Il padre (Flavio Insinna) venticinque anni prima li abbandonò perché non sopportava più la condizione di unico maschio tra tutte quelle donne. La madre, amministratrice di condominio, chiamata benevolmente “Sergente Hartman” per la sua rigidità implacabile. Veronica, unica a non abitare più in casa intransigente con gli uomini estrema femminista. Federica, dottoressa, che cambia fidanzato settimanalmente e Beatrice, la peggiore, notaio e perfetta in tutto. Inoltre ci sono la nonna Matilde, astrofisica, e Bogdana la sua badante che si definisce “dama di compagnia”…

Commento: Finalmente un filmettino frizzante con una storia surreale quanto basta e che diverte davvero. Il “non-giovane” è in parte (anche se il fatto più irreale sono i suoi fidanzamenti con bellissime ragazze) e tutti svolgono bene il proprio compito. Mi è piaciuto anche per la semplicità.

Voto: 7 Speriamo non sia femmina!

Ah però... 6.5 -7.5

Annunci

Un commento su “Recensione Film: Pazze di me

  1. Pingback: RECENSIONI FILM | Aurora Boreale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...