Recensione Film Classici: “C’era una volta in America”

americaFilm del 1984
Diretto da Sergio Leone
Genere: gangster, drammatico
Durata: 220 min (versione italiana del 1984)
Con:
Robert De Niro: David “Noodles” Aaronson
James Woods: Maximilian “Max” Bercovicz
Elizabeth McGovern: Deborah Gelly
Jennifer Connelly: Deborah da ragazza

Trama parzialmente tratta da Wikipedia: Tratta dal romanzo di Harry Grey The Hoods del 1952, la pellicola narra, nell’arco di più di quarant’anni (dagli anni venti ai sessanta), le drammatiche vicissitudini del criminale David “Noodles” Aaronson e dei suoi amici nel loro progressivo passaggio dal ghetto ebraico all’ambiente della malavita organizzata nella New York del proibizionismo e del post-proibizionismo.

Commento: Questo è un film che tenevo nel cassetto da almeno dieci anni dicendomi che prima o poi l’avrei visto con calma. E’ un film lungo (3 ore e 40 minuti) nella versione voluta da Leone (non quella rimasterizzata né quella violentata dai produttori americani) e ciò mi ha sempre un poco spaventato. Poi ho deciso finalmente di vederlo in più giorni (ben 5!). Di solito non amo spezzare la visione di un film ma,in questo caso, approfittando del taglio del film a decenni e con flashbacks sono riuscito a gustarmelo con una certa continuità.
Anch’io ho “aspettato molto” …
Gli attori sono grandiosi (De Niro neanche da dire ovviamente), la ricostruzione storica bellissima, il plot affascinante, il taglio è quello di Leone, per cui scene allungate nei tempi (un suo marchio di fabbrica). Un film che oggi probabilmente nessuno riuscirebbe a realizzare in questo magnifico modo (e lo scrivo pur non essendo un estimatore di tutto il lavoro del regista).
La storia viene narrata in un andirivieni nel tempo (e nei ricordi nostalgici) della vita di Noodles: da ragazzino di strada dedito a furti e torti, fino al divenire gangster mafioso di prim’ordine e successivamente uno scomparso per non farsi uccidere dalla mafia stessa. Il finale del film, per chi non l’avesse visto non svelo nulla, è aperto ad interpretazioni: sia per il destino di Max (che fine fa?) che per il dubbio sull’effettivo svolgersi dei fatti ricordati da Noodles (la scena nell’oppieria cinese dà adito all’ipotesi che tutto sia frutto della droga o è solo una mia ipotesi?). D’altronde il titolo “C’era una volta…” mi fa pensare ad una (trucida) favola. Il protagonista è tutt’altro che “buono” e ne ha combinate di cotte e di crude (per non dire ignobili)… Ma il ricordo della sua vita è comunque struggente.
Nel film ritroviamo molti attori divenuti star (Woods, Jennifer Connelly, Joe Pesci), altri un po’ dimenticati (McGovern) e tanti caratteristi (Treat Williams, Danny Aiello, Burt Young).
In sostanza un bellissimo film sulla nostalgia, le amicizie, le scelte di vita. Che dire: un capolavoro.

Voto: 9 Hai aspettato molto? Tutta la vita

bellissimo - 8 e più

Annunci

2 commenti su “Recensione Film Classici: “C’era una volta in America”

  1. é il mio film preferito e avevo paura sinceramente a parlarne da me, perchè é talmente “troppo” da non sapere da dove cominciare..
    che dire?
    i film con i gangstar eccedono in dialoghi
    quelli di amicizia eccedono in dialoghi
    quelli sui ricordi eccedono in dialoghi…

    questo é un susseguirsi onirico di immagini, vediamo oltre gli occhi di Noodles, nelle non risposte a molte domande si apre un libro di rimorso e nostalgia..

    film strepitoso perchè “cosa hai fatto questi anni? sono andato a letto presto!” racconta in pochi istanti quella solitudine che molti registi non spiegano in interi film…

    riguardo il finale, concordo con te, giusto non rivelarlo, anche perchè racconta il singolarismo alienato del protagonista.

    riciclo una tua parola per sintetizzare questo capolavoro: struggente.

  2. E’ uno tra i film che preferisco, amo De Niro, un attore davvero versatile. Noodles, cosa hai fatto in tutti questi anni? Sono andato a letto presto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...